Requisiti per il visto elettronico saudita per i pellegrini dell'Umrah

Aggiornato su Feb 13, 2024 | Visto elettronico per l'Arabia Saudita

Per le persone che non sono cittadini sauditi e desiderano intraprendere il pellegrinaggio Umrah, è obbligatorio ottenere un visto per entrare in Arabia Saudita. Questa pagina serve a chiarire i requisiti essenziali per il visto dell'Arabia Saudita per coloro che intendono intraprendere il pellegrinaggio dell'Umrah.

Ogni anno, milioni di musulmani provenienti da vari angoli del globo intraprendono un significativo viaggio religioso in Arabia Saudita per partecipare al sacro pellegrinaggio noto come Umrah.

Visto saudita online è un'autorizzazione di viaggio elettronica o un permesso di viaggio per visitare l'Arabia Saudita per un periodo di tempo fino a 30 giorni per viaggi o motivi di lavoro. I visitatori internazionali devono avere un Visto elettronico per l'Arabia Saudita poter visitare l'Arabia Saudita. I cittadini stranieri possono richiedere un Domanda di visto elettronico per l'Arabia Saudita in pochi minuti. Processo di richiesta di visto saudita è automatizzato, semplice e completamente online.

Comprendere i pellegrinaggi Umrah e Hajj in Arabia Saudita

Il Regno dell'Arabia Saudita ha un grande significato per i musulmani di tutto il mondo in quanto ospita la città santa e pia della Mecca, il luogo di nascita dell'Islam. Ogni anno, milioni di musulmani intraprendono pellegrinaggi spirituali verso questa sacra destinazione, impegnandosi in due viaggi distinti ma interconnessi noti come Umrah e Hajj.

Pellegrinaggio dell'Umra

Umrah, spesso indicato come il "pellegrinaggio minore", offre ai musulmani l'opportunità di visitare la Mecca e impegnarsi in atti di culto e devozione. A differenza dell'Hajj, l'Umrah non è obbligatoria ma è altamente raccomandata e può essere eseguita in qualsiasi periodo dell'anno. Implica una serie di rituali, tra cui indossare l'Ihram (un semplice indumento bianco), circumambulare sette volte la Kaaba (il santuario più sacro dell'Islam), eseguire Sa'i (camminare tra le colline di Safa e Marwa) e, infine, radersi o tagliare i capelli. Il pellegrinaggio Umrah ha un immenso significato spirituale, consentendo ai musulmani di chiedere perdono, esprimere gratitudine e rafforzare la loro connessione con Allah.

Pellegrinaggio Hajj

Hajj, è considerato uno dei cinque pilastri dell'Islam, è un pellegrinaggio obbligatorio per i musulmani fisicamente e finanziariamente capaci. Si verifica durante un periodo specifico, dall'8° al 13° giorno di Dhul-Hijjah, l'ultimo mese del calendario islamico. Hajj rievoca le azioni del Profeta Muhammad e le prove del Profeta Ibrahim (Abraham) e della sua famiglia. Implica una serie di rituali, tra cui indossare l'Ihram, stare in piedi nelle pianure di Arafat, passare la notte a Muzdalifah, lapidare i pilastri che rappresentano Satana, eseguire il Tawaf (circumambulazione) della Kaaba e concludere con il sacrificio di un animale. Hajj è un profondo viaggio spirituale che simboleggia l'unità, l'uguaglianza e la sottomissione di se stessi alla volontà di Allah.

Sia Umrah che Hajj sono momenti cruciali nella vita dei musulmani, promuovendo un senso di comunità, spiritualità e devozione. Forniscono opportunità di riflessione, miglioramento personale e approfondimento della propria relazione con Allah. Il Regno dell'Arabia Saudita svolge un ruolo fondamentale nel facilitare e garantire il regolare svolgimento di questi pellegrinaggi, accogliendo i musulmani di ogni ceto sociale per partecipare a questi sacri rituali e sperimentare le profonde benedizioni e il ringiovanimento spirituale che offrono.

LEGGI DI PIÙ:
Il visto Hajj e il visto Umrah sono due forme distinte di visti per l'Arabia Saudita offerti per i viaggi religiosi, oltre al nuovo visto elettronico per i visitatori. Tuttavia, per rendere più facile il pellegrinaggio dell'Umrah, può essere utilizzato anche il nuovo visto turistico elettronico. Scopri di più su Visto Umrah per l'Arabia Saudita.

Pellegrinaggio Umrah in Arabia Saudita con la convenienza del visto elettronico saudita per i pellegrini Umrah

Negli ultimi anni, il processo di intraprendere un pellegrinaggio Umrah in Arabia Saudita è diventato più snello e accessibile grazie all'introduzione del sistema di visto elettronico (eVisa). Questo visto online consente ai pellegrini idonei di recarsi in Arabia Saudita per scopi Umrah senza la necessità di un visto cartaceo tradizionale.

Richiesta del visto elettronico saudita

Umrah pellegrini provenienti da diversi paesi può richiedere il visto elettronico attraverso una semplice procedura di candidatura online. Dopo l'approvazione, il pellegrino riceve via e-mail il visto elettronico autorizzato, eliminando la necessità della gestione fisica dei documenti e riducendo i tempi di elaborazione. Il visto elettronico è specificamente progettato per i pellegrini dell'Umrah, esclusa la stagione dell'Hajj.

Paesi eleggibili

Le eVisa è disponibile per i cittadini di vari paesi, Compreso Australia, Austria, Belgio, Brunei, Bulgaria, Canada, Cina, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, GermaniaGrecia,Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Giappone, Kazakistan, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malaysia, Malta, Monaco, Montenegro, Olanda, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina, the Regno Unito e Stati Uniti.

Validità del visto e durata del soggiorno

Una volta concesso il visto elettronico, i pellegrini Umrah possono rimanere in Arabia Saudita per una durata massima di 90 giorni. Questa durata consente ai pellegrini di eseguire i loro rituali Umrah, impegnarsi in attività spirituali ed esplorare altre parti del paese a fini turistici.

Paesi non ammissibili

I pellegrini provenienti da paesi non elencati nell'elenco di ammissibilità eVisa devono richiedere a Visto pellegrino Arabia Saudita tramite l'ambasciata o il consolato saudita più vicino. Il tradizionale processo di richiesta del visto prevede la presentazione dei documenti richiesti e il rispetto delle linee guida stabilite dalle autorità saudite.

L'introduzione del Visto elettronico saudita sistema ha semplificato il processo di richiesta del visto per i pellegrini dell'Umrah, promuovendo la facilità e l'efficienza nell'accesso ai luoghi santi dell'Arabia Saudita. Questo sviluppo ha reso più conveniente per le persone idonee provenienti da numerosi paesi soddisfare le loro aspirazioni spirituali eseguendo l'Umrah, favorendo una connessione più profonda con la loro fede e sperimentando le benedizioni di questo sacro viaggio.

LEGGI DI PIÙ:
I cittadini di 51 paesi possono beneficiare del visto saudita. L'idoneità al visto saudita deve essere soddisfatta per ottenere il visto per viaggiare in Arabia Saudita. Per l'ingresso in Arabia Saudita è necessario un passaporto valido. Scopri di più su Paesi ammissibili per il visto saudita online.

Pellegrinaggio Hajj in Arabia Saudita: ottenere il visto richiesto

Intraprendere il pellegrinaggio Hajj, uno degli obblighi religiosi più significativi per i musulmani, richiede l'ottenimento di uno specifico visto Hajj. non mi piace il Arabia Saudita eVisa, il visto Hajj è progettato esclusivamente per i pellegrini che intraprendono il pellegrinaggio principale e ha una propria serie di requisiti e procedure.

Richiesta del visto Hajj:

Per richiedere un visto Hajj, gli aspiranti pellegrini devono visitare il consolato o l'ambasciata saudita più vicini nel loro paese di residenza. Il consolato fornirà i moduli di domanda e le linee guida necessari per completare il processo. È essenziale seguire le istruzioni del consolato e presentare tutti i documenti richiesti in modo corretto, accurato ed entro il termine stabilito.

Documenti giustificativi richiesti:

I pellegrini che richiedono un visto Hajj devono fornire diversi documenti giustificativi.

LEGGI DI PIÙ:
A meno che tu non sia un cittadino di una delle quattro nazioni (Bahrain, Kuwait, Oman o Emirati Arabi Uniti) esenti dall'obbligo del visto, devi mostrare il tuo passaporto per entrare in Arabia Saudita. Devi prima registrarti per il visto elettronico online affinché il tuo passaporto venga approvato. Scopri di più su Requisiti per il visto per l'Arabia Saudita.

Esclusività dei pellegrinaggi Umrah e Hajj per i musulmani

I pellegrinaggi Umrah e Hajj, che si tengono nella città sacra della Mecca, sono riservati esclusivamente ai musulmani. Ai non musulmani non è consentito e non è consentito entrare nella città santa o partecipare ai rituali associati all'Umrah e all'Hajj.

Esclusività per i musulmani:

Umrah e Hajj hanno un immenso significato religioso all'interno dell'Islam e sono considerati atti di culto esclusivamente per i seguaci della fede. I rituali e le cerimonie coinvolti in questi pellegrinaggi sono radicati negli insegnamenti e nelle tradizioni islamiche, rendendoli accessibili solo a coloro che aderiscono alla fede musulmana.

Restrizioni all'ingresso di non musulmani:

Ai non musulmani non è permesso e non è permesso entrare nella città della Mecca o nei suoi immediati dintorni, che comprendono la Masjid al-Haram (la Grande Moschea) e la Kaaba, il punto focale dei pellegrinaggi. Queste restrizioni sono in atto per sostenere la santità dei luoghi sacri e preservare l'atmosfera spirituale associata ai pellegrinaggi.

Conversione all'Islam:

Gli individui che hanno abbracciato l'Islam e desiderano intraprendere l'Umrah o l'Hajj devono ottenere un certificato islamico, autenticato da un centro islamico o da un'autorità riconosciuta. Questo certificato serve come prova della loro conversione e può essere richiesto quando si richiedono i visti o i permessi necessari per entrare alla Mecca e partecipare ai pellegrinaggi.

LEGGI DI PIÙ:
Con l'avvento del visto online per l'Arabia Saudita, viaggiare in Arabia Saudita diventerà molto più semplice. Prima di visitare l'Arabia Saudita, i turisti sono invitati a familiarizzare con lo stile di vita locale e a conoscere eventuali gaffe che potrebbero farli precipitare nell'acqua calda. Scopri di più su Leggi dell'Arabia Saudita per i turisti.

Tempistica per l'esecuzione dell'Umrah: flessibilità e considerazioni sulla stagione dell'Hajj

L'esecuzione dell'Umrah, il pellegrinaggio volontario alla città santa della Mecca, offre ai musulmani l'opportunità di impegnarsi in atti di culto e cercare la realizzazione spirituale. La tempistica dell'Umrah è flessibile, consentendo ai pellegrini di intraprendere il pellegrinaggio durante tutto l'anno, con alcune considerazioni durante la stagione dell'Hajj.

Disponibilità tutto l'anno:

A differenza dell'Hajj, l'Umrah può essere eseguita in qualsiasi momento o fase dell'anno adatto, rendendola accessibile ai musulmani che desiderano intraprendere un viaggio spirituale al di fuori della stagione dell'Hajj designata. Questa flessibilità offre agli individui la libertà di scegliere un momento che si adatta alle loro circostanze personali e facilita la loro devozione.

Considerazioni sulla stagione dell'Hajj:

Hajj, il pellegrinaggio obbligatorio, ha un periodo di tempo specifico e si svolge dall'8 al 13 di Dhu Al-Hijjah, il 12° mese del calendario lunare musulmano. Durante questa stagione dell'Hajj, i luoghi sacri della Mecca sono dedicati ai rituali e alle pratiche associate al pellegrinaggio dell'Hajj. Di conseguenza, le persone con un visto elettronico, che non è valido per l'Hajj, non sono in grado di eseguire l'Umrah durante questo periodo.

LEGGI DI PIÙ:
La domanda di visto per l'Arabia Saudita è semplice e veloce da completare. I richiedenti devono fornire le proprie informazioni di contatto, l'itinerario e le informazioni sul passaporto e rispondere a diverse domande relative alla sicurezza. Scopri di più su Domanda di visto per l'Arabia Saudita.

Requisiti di ingresso per il pellegrinaggio dell'Umrah in Arabia Saudita tramite visto elettronico saudita per i pellegrini dell'Umrah

Intraprendere il sacro pellegrinaggio Umrah in Arabia Saudita richiede il rispetto dei requisiti di ingresso del paese. I pellegrini dall'estero devono assicurarsi di soddisfare i seguenti criteri:

  • Passaporto valido:

I pellegrini devono possedere un passaporto valido per un periodo minimo di sei mesi oltre la data di arrivo prevista in Arabia Saudita. È fondamentale verificare le date di scadenza del passaporto con largo anticipo per evitare interruzioni del viaggio.

  • Visto online per l'Arabia Saudita:

Gli stranieri che viaggiano per scopi Umrah devono ottenere il visto appropriato per l'ingresso in Arabia Saudita. IL Visto online per l'Arabia Saudita, comunemente noto come visto elettronico, è un'opzione conveniente per le persone idonee provenienti da vari paesi. Il processo di richiesta di visto elettronico prevede il completamento di una domanda online e la ricezione del visto elettronico approvato via e-mail.

  • Restrizioni all'ingresso COVID-19:

Dato l'impatto della pandemia globale di coronavirus, è imperativo che i pellegrini di Umrah rimangano informati sull'ultimo COVID-19 restrizioni all'ingresso imposte dall'Arabia Saudita. Queste restrizioni si basano sul cambiamento basato sulla situazione prevalente e sulle linee guida di salute pubblica. I pellegrini dovrebbero controllare regolarmente gli aggiornamenti sui requisiti di viaggio, inclusi certificati di vaccinazione, protocolli di test COVID-19 ed eventuali misure di quarantena obbligatorie.

LEGGI DI PIÙ:
Il visto elettronico saudita è un'autorizzazione di viaggio richiesta per i viaggiatori che visitano l'Arabia Saudita per motivi turistici. Questo processo online per l'autorizzazione di viaggio elettronica per l'Arabia Saudita è stato implementato dal 2019 dal governo saudita, con l'obiettivo di consentire a tutti i futuri viaggiatori idonei di richiedere un visto elettronico per l'Arabia Saudita. Scopri di più su Visto saudita online.

Visto elettronico saudita per pellegrini Umrah - Requisiti per il pellegrinaggio Umrah

Intraprendere il viaggio spirituale di Umrah in Arabia Saudita è diventato più accessibile con l'introduzione del saudita eVisa per i pellegrini dell'Umrah. I pellegrini dei paesi idonei possono ora richiedere comodamente il visto elettronico online, semplificando il processo di acquisizione del visto. Devono essere soddisfatti i seguenti requisiti:

  • Modulo di domanda di visto elettronico compilato:

I richiedenti devono compilare elettronicamente il modulo di domanda di visto elettronico, fornendo informazioni accurate e aggiornate. Il modulo in genere include dettagli personali, programmi di viaggio e altre informazioni pertinenti.

  • Passaporto valido:

Un passaporto valido è un requisito fondamentale per ottenere il  Visto elettronico saudita per i pellegrini dell'Umrah. Il passaporto deve avere una validità minima di sei mesi oltre la data di arrivo prevista in Arabia Saudita.

  • Foto recente:

I pellegrini devono fornire una fotografia formato tessera recente che soddisfi le specifiche stabilite dalle autorità saudite. La fotografia deve rispettare le linee guida relative a dimensioni, colore di sfondo e altre specifiche.

  • Indirizzo email:

Un indirizzo e-mail valido è essenziale per il processo di richiesta di visto elettronico. Il visto elettronico approvato verrà inviato a questo indirizzo e-mail, quindi è fondamentale garantirne l'accuratezza e l'accessibilità.

  • Carta di debito o di credito:

I richiedenti devono avere una carta di debito o di credito per pagare la tassa di elaborazione del visto. Il pagamento online è un metodo sicuro e conveniente per completare il processo di richiesta del visto.

Dopo l'invio della domanda, i pellegrini possono aspettarsi di ricevere il visto elettronico approvato via e-mail entro 1-5 giorni lavorativi, anche se i tempi di elaborazione possono variare. Questo processo semplificato consente ai pellegrini di acquisire il visto necessario per il loro pellegrinaggio Umrah in modo conveniente ed efficiente.

È importante notare che le persone che intendono eseguire l'Umrah durante la stagione dell'Hajj, o coloro che intraprendono il pellegrinaggio dell'Hajj, devono ottenere uno speciale visto Hajj rilasciato dall'Ambasciata dell'Arabia Saudita. Il processo e i requisiti per la richiesta del visto Hajj possono differire da quelli del visto elettronico e i pellegrini dovrebbero seguire le linee guida stabilite dalle autorità saudite e dalla rispettiva ambasciata.

LEGGI DI PIÙ:
Scopri i passaggi successivi, dopo aver richiesto con successo il visto elettronico per l'Arabia Saudita. Scopri di più su Dopo aver richiesto il visto online per l'Arabia Saudita: passaggi successivi.

Requisiti per le donne per eseguire l'umra

Le donne che desiderano intraprendere il sacro pellegrinaggio di Umrah hanno requisiti specifici che devono soddisfare in base alla loro età e stato civile. Le seguenti linee guida delineano i requisiti per le donne per eseguire l'Umrah:

  • Donne sotto i 45 anni:

Le donne di età inferiore ai 45 anni devono essere accompagnate da un parente maschio (mahram) durante il loro viaggio in Arabia Saudita. Il mahram può essere il marito o un altro parente maschio che soddisfi i criteri stabiliti dalla legge islamica. È essenziale che le donne e il loro mahram viaggino insieme sullo stesso volo o che si incontrino all'arrivo in Arabia Saudita.

  • Donne di età superiore ai 45 anni:

Le donne di età superiore ai 45 anni hanno maggiore flessibilità quando si tratta di viaggiare per Umrah. Sono autorizzati a viaggiare come parte di un gruppo turistico organizzato senza un mahram. Tuttavia, per garantire un viaggio senza intoppi, sono tenuti a fornire una "lettera di non obiezione" da qualcuno che potrebbe essere considerato il loro mahram. Questa lettera serve come dichiarazione che la donna sta intraprendendo il pellegrinaggio con il consenso e il sostegno della sua famiglia. La lettera dovrebbe indicare chiaramente il rapporto di parentela della persona che la rilascia con la donna e non esprimere alcuna obiezione al fatto che viaggi da sola.

LEGGI DI PIÙ:
I viaggiatori possono saltare le lunghe code alla frontiera richiedendo un visto elettronico per l'Arabia Saudita prima del viaggio. Un visto all'arrivo (VOA) è disponibile per i cittadini di alcune nazioni in Arabia Saudita. Ci sono molte opzioni per i turisti internazionali in Arabia Saudita per ricevere l'autorizzazione di viaggio. Scopri di più su Visto all'arrivo per l'Arabia Saudita.

Idoneità per gli stranieri a eseguire l'umra durante il COVID-19

In risposta alla pandemia di COVID-19 in corso, l'Arabia Saudita ha implementato alcuni requisiti di ammissibilità per gli stranieri che desiderano compiere l'Umrah, il pellegrinaggio volontario. Queste misure sono in atto per garantire la sicurezza e il benessere dei pellegrini. Le seguenti linee guida delineano i criteri di ammissibilità per gli stranieri durante le restrizioni COVID-19:

  • Obbligo di vaccinazione:

I pellegrini stranieri devono essere completamente vaccinati con un vaccino approvato per l'Arabia Saudita. L'ultima dose del vaccino deve essere somministrata almeno 14 giorni prima della data prevista di arrivo in Arabia Saudita. Questo requisito di vaccinazione mira a ridurre al minimo il rischio di trasmissione di COVID-19 tra i pellegrini.

  • Registrazione sull'app COVID-19 dell'Arabia Saudita:

Per verificare il proprio stato di vaccinazione, i pellegrini stranieri sono tenuti a registrare le proprie informazioni di vaccinazione sull'app COVID-19 dell'Arabia Saudita. Questo passaggio aiuta le autorità saudite a monitorare e gestire lo stato di salute dei pellegrini, contribuendo a un'esperienza di pellegrinaggio sicura e controllata.

  • Visita al centro medico alla Mecca:

I pellegrini stranieri devono visitare un centro medico designato alla Mecca almeno 6 ore prima di eseguire l'Umrah. Durante questa visita verrà verificato il loro stato di vaccinazione e verrà consegnato loro un braccialetto che dovranno indossare durante il loro pellegrinaggio. Questo processo garantisce il rispetto del requisito di vaccinazione e aiuta a mantenere un ambiente sicuro per tutti i partecipanti.

  • Assegnazione Umrah specifica nel tempo:

A tutti i pellegrini, compresi gli stranieri, viene assegnato un giorno e un'ora specifici per svolgere la loro Umrah. È fondamentale rispettare il programma assegnato per gestire efficacemente il numero dei partecipanti e mantenere le misure di distanziamento fisico.

  • Requisiti di quarantena per i paesi nella lista rossa dell'Arabia Saudita:

I pellegrini provenienti dai paesi inclusi nella lista rossa dell'Arabia Saudita possono ancora viaggiare per Umrah, ma devono completare un periodo di quarantena prima di intraprendere il pellegrinaggio. Linee guida e durata specifiche per la quarantena saranno fornite dalle autorità saudite in base al Paese di origine.

LEGGI DI PIÙ:
I visti turistici online per l'Arabia Saudita sono disponibili per il tempo libero e il turismo, non per l'occupazione, l'istruzione o gli affari. Puoi richiedere rapidamente un visto turistico per l'Arabia Saudita online se la tua nazione è quella che l'Arabia Saudita accetta per i visti turistici. Scopri di più su Visto turistico dell'Arabia Saudita.

Politica di sicurezza per i pellegrini dell'Umrah in visita in Arabia Saudita tramite visto elettronico saudita per i pellegrini dell'Umrah

Per garantire il benessere e la sicurezza dei pellegrini Umrah in visita in Arabia Saudita, il Paese ha implementato una politica di sicurezza che include un'assicurazione sanitaria obbligatoria. Questa politica si applica a tutti i pellegrini stranieri che intraprendono il sacro viaggio di Umrah. Le seguenti linee guida delineano gli aspetti chiave della politica di sicurezza:

  • Assicurazione sanitaria obbligatoria:

Tutti i pellegrini stranieri dell'Umrah sono tenuti ad avere un'assicurazione sanitaria completa che copra specificamente i potenziali costi relativi a COVID-19. La polizza assicurativa dovrebbe comprendere le spese associate a cure mediche, emergenze e quarantena istituzionale, se necessario. Questo requisito mira a proteggere i pellegrini e garantire loro l'accesso ai servizi sanitari necessari in caso di imprevisti sanitari.

  • Polizza assicurativa durante la domanda di visto elettronico:

Come parte del processo di richiesta del visto elettronico, i pellegrini Umrah sono tenuti a ottenere la polizza assicurativa sanitaria obbligatoria. Questa polizza assicurativa può essere concordata e acquistata online durante la presentazione della domanda di visto. È essenziale fornire informazioni accurate e garantire che la polizza soddisfi i requisiti di copertura specificati.

Aderendo alla polizza di sicurezza e ottenendo l'assicurazione sanitaria obbligatoria, i pellegrini di Umrah possono stare tranquilli sapendo di essere adeguatamente protetti durante il loro viaggio. È consigliabile che i pellegrini esaminino attentamente i termini e la copertura della polizza assicurativa per assicurarsi che sia in linea con le loro esigenze specifiche e fornisca la protezione necessaria durante la loro esperienza di pellegrinaggio.

LEGGI DI PIÙ:
Domande frequenti sul visto elettronico saudita. Ottieni le risposte alle domande più comuni sui requisiti, le informazioni importanti e i documenti richiesti per viaggiare in Arabia Saudita. Scopri di più su Domande frequenti per il visto elettronico saudita.


Controlla la tua idoneità per il visto saudita online e richiedi il visto saudita online 72 ore prima del volo. Cittadini britannici, Cittadini degli Stati Uniti, Cittadini australiani, cittadini francesi, Cittadini spagnoli, Cittadini olandesi ed i cittadini italiani può richiedere online il visto saudita online. Se hai bisogno di aiuto o hai bisogno di chiarimenti puoi contattare il ns Help desk per i visti sauditi per supporto e orientamento.