Visto Umrah per l'Arabia Saudita

Aggiornato su Feb 08, 2024 | Visto elettronico saudita

Il visto Hajj e il visto Umrah sono due forme distinte di visti per l'Arabia Saudita offerti per i viaggi religiosi, oltre al nuovo visto elettronico per i visitatori. Tuttavia, per rendere più facile il pellegrinaggio dell'Umrah, può essere utilizzato anche il nuovo visto turistico elettronico.

Visto Umrah per l'Arabia Saudita

Non esiste un visto accessibile per il turismo nella nazione da molto tempo, ma recentemente è cambiato con l'implementazione del visto per l'Arabia Saudita. Nel 2019, diverse nazioni sono state in grado di richiedere questa autorizzazione di viaggio elettronica utilizzando un semplice modulo on-line.

Fare un pellegrinaggio religioso alla Mecca, nella regione Hijaz dell'Arabia Saudita, è tra i motivi più popolari per viaggiare lì. Il visto Hajj e il visto Umrah sono due forme distinte di visti per l'Arabia Saudita offerti per i viaggi religiosi, oltre al nuovo visto elettronico per i visitatori. Tuttavia, per rendere più facile il pellegrinaggio dell'Umrah, può essere utilizzato anche il nuovo visto turistico elettronico.

I musulmani possono recarsi alla Mecca durante il pellegrinaggio islamico noto come Umrah in qualsiasi momento dell'anno. Al contrario, l'Hajj è un viaggio con date fisse che si svolge nell'ultimo mese del calendario islamico. Si raccomanda ai musulmani di fare l'Hajj almeno una volta nella vita.

L'Arabia Saudita ha deciso di implementare un processo di richiesta del visto più semplice per i viaggiatori Umrah.Lo screening fisico che prima era richiesto ai pellegrini che volevano visitare l'Arabia Saudita non è più necessario, grazie a questa nuova tecnologia tecnologica.

In passato, i cittadini idonei dovevano richiedere un visto Umrah attraverso un consolato dell'Arabia Saudita per intraprendere un pellegrinaggio alla Mecca. Un visto elettronico turistico online può ora essere utilizzato per ottenere l'autorizzazione ad entrare in Arabia Saudita per un pellegrinaggio Umrah. 

Solo il Ministero dell'Hajj può rilasciare visti particolari ai pellegrini dell'Hajj. Bahrain, Kuwait, Oman e Emirati Arabi Uniti sono le uniche quattro nazioni i cui residenti possono visitare l'Arabia Saudita senza visto.

Visto saudita online è un'autorizzazione di viaggio elettronica o un permesso di viaggio per visitare l'Arabia Saudita per un periodo di tempo fino a 30 giorni per viaggi o motivi di lavoro. I visitatori internazionali devono avere un Visto elettronico per l'Arabia Saudita poter visitare l'Arabia Saudita. I cittadini stranieri possono richiedere un Domanda di visto elettronico per l'Arabia Saudita in pochi minuti. Processo di richiesta di visto saudita è automatizzato, semplice e completamente online.

Dove posso richiedere un visto Umrah o Hajj per l'Arabia Saudita?

Nel settembre 2019, un domanda di visto online diventa disponibile. L'ufficio del ministro dell'Hajj e dell'Umrah ha affermato che il ministero sta ora fornendo visti elettronici alle organizzazioni o alle imprese a cui i pellegrini affidano l'applicazione della loro documentazione per l'Hajj e l'Umrah.

I visitatori dell'Umrah possono richiedere il loro visto elettronico online o contattare il Ministero dell'Hajj e dell'Umrah per richiedere un visto specifico per l'Umrah.

Se hanno accesso a una connessione Internet affidabile, i pellegrini possono richiedere un visto elettronico online comodamente da casa. In caso contrario, possono rivolgersi a un agente di viaggio certificato che sia a conoscenza della procedura di richiesta del visto per ottenere l'accettazione dell'autorizzazione al viaggio. Tuttavia, è necessario fornire una serie di documenti di supporto.

Per poter beneficiare del visto online, un passaporto deve soddisfare i seguenti requisiti ed essere valido per almeno sei mesi alla data di arrivo nel paese:

  • un modulo di domanda compilato per l'invio via Internet
  • il costo della domanda deve essere pagato
  • un indirizzo email affidabile a cui inviare il visto rilasciato

Le seguenti condizioni vengono aggiunte ai visti Umrah e Hajj:

  • una foto a colori attuale delle dimensioni di un passaporto scattata davanti a uno sfondo bianco. Questo deve mostrare una ripresa a pieno volto del richiedente il visto che guarda direttamente nella telecamera; le viste laterali o inclinate non sono accettabili. un biglietto aereo di andata e ritorno non rimborsabile dalla nazione di destinazione.
  • un libretto di vaccinazione contro la meningite rilasciato non più di tre anni fa e non meno di dieci giorni prima del viaggio in Arabia Saudita.
  • Nel caso in cui il turista si sia convertito all'Islam ma non abbia un nome musulmano, è richiesto un certificato di una moschea o istituzione islamica che attesti il ​​suo status di musulmano.

Per ottenere un visto Umrah o Hajj, donne e bambini devono essere accompagnati dai loro mariti, padri o altri parenti maschi (Mahram). Questo potrebbe essere un certificato di nascita per un bambino che elenca i nomi di entrambi i genitori o un certificato di matrimonio per una donna. Il Mahram deve salire sullo stesso aereo di sua moglie e dei suoi figli per entrare e uscire dall'Arabia Saudita.

Note:Se un donna sopra i 45 anni produce una lettera autenticata dal suo Mahram che la autorizza a viaggiare per l'Hajj con il gruppo designato, le è permesso viaggiare senza un Mahram con quel gruppo.

LEGGI DI PIÙ:
Il visto elettronico saudita è un'autorizzazione di viaggio richiesta per i viaggiatori che visitano l'Arabia Saudita per motivi turistici. Questo processo online per l'autorizzazione di viaggio elettronica per l'Arabia Saudita è stato implementato dal 2019 dal governo saudita, con l'obiettivo di consentire a tutti i futuri viaggiatori idonei di richiedere un visto elettronico per l'Arabia Saudita. Scopri di più su Visto saudita online.

Requisiti per un visto Umrah per l'Arabia Saudita

Ci sono criteri meno severi per il visto dell'Arabia Saudita per Umrah che per l'affollato evento Hajj, il secondo più grande raduno annuale di musulmani in tutto il mondo. I visitatori possono fare un pellegrinaggio Umrah alla Mecca in qualsiasi momento dell'anno.

L'ultimo giorno del Ramadan non dovrebbe essere superato, tuttavia, dal periodo di validità del visto Umrah per l'Arabia Saudita. Il titolare del visto Umrah deve lasciare il paese prima della fine del Ramadan e non può rimanere per Eid-ul-Fitr.

Note:Il visto elettronico saudita non è un visto di lavoro; viene rilasciato solo per i viaggi in Arabia Saudita o per eseguire l'Umrah.

Paesi idonei per il visto Umrah per l'Arabia Saudita

A partire dal 2024, i cittadini di più di 60 paesi hanno diritto al visto saudita. Per ottenere il visto per viaggiare in Arabia Saudita è necessario soddisfare l'idoneità al visto saudita. Per entrare in Arabia Saudita è necessario un passaporto valido.

Albania Andorra
Australia Austria
Azerbaigian Belgio
Brunei Bulgaria
Canada Croazia
Cyprus Repubblica Ceca
Danmark Estonia
Finlandia Francia
Georgia Germania
Grecia Ungheria
Islanda Irlanda
Italy Giappone
Kazakistan Corea del Sud
Kyrgyzstan Lettonia
Liechtenstein Lituania
Lussemburgo Malaysia
Maldive Malta
Mauritius Monaco
Montenegro Olanda
Nuova Zelanda Norvegia
Panama Polonia
Portogallo Romania
Federazione Russa Saint Kitts e Nevis
San Marino Seychelles
Singapore Slovacchia
Slovenia Sud Africa
Spagna Svezia
Svizzera Tajikistan
Tailandia Turchia
UK Ucraina
Stati Uniti Uzbekistan

Polizza assicurativa per i pellegrini dell'Umrah

Tutti i titolari di visto per Umrah devono avere un'assicurazione che copra l'intero soggiorno nel Regno. Il pellegrino, tuttavia, non deve prendere accordi indipendenti per questo. La Corporation for Cooperative Insurance (Tawuniya) e il Ministero per Hajj e Umrah hanno annunciato il loro accordo per coprire i titolari di visto alla fine di dicembre 2019. 

In base a questa disposizione, una polizza assicurativa è direttamente collegata al passaporto del pellegrino, consentendogli di ottenere cure presso istituzioni sia pubbliche che private e di ricevere protezione nelle seguenti situazioni:

  • Ritardi o cancellazioni dei voli
  • Morte e rimpatrio
  • incidenti
  • disastri

Posso viaggiare per Umrah con un visto turistico per l'Arabia Saudita?

Per aumentare i viaggi all'estero nel Regno, il processo di richiesta del visto turistico per l'Arabia Saudita è andato online. Il visto elettronico è accessibile esclusivamente per i viaggi per l'Umrah e il turismo; non è valido per viaggiare per l'Hajj.

Un'ambasciata o un consolato dell'Arabia Saudita la domanda per un visto Umrah o Hajj è una scelta aggiuntiva.

LEGGI DI PIÙ:
Domande frequenti sul visto elettronico saudita. Ottieni le risposte alle domande più comuni sui requisiti, le informazioni importanti e i documenti richiesti per viaggiare in Arabia Saudita. Scopri di più su Domande frequenti per il visto elettronico saudita.

Visto unificato Umrah e Hajj per l'Arabia Saudita

In precedenza, oltre a quello necessario per l'Umrah, era necessaria una domanda di visto separata per fare il pellegrinaggio Hajj. Il visto Umrah è stato concesso solo durante la stagione Umrah per 15 giorni. Il visto Hajj era valido solo dal 4 Dhu Al-Hijjah al 10 Muharram del calendario islamico. Un visto Hajj non può essere utilizzato per un Umrah e viceversa.

Secondo Mohammed Benten, Ministro saudita per Hajj e Umrah, il nuovo visto combinato Hajj e Umrah ha lo scopo di dimostrare la volontà del regno di accogliere un numero crescente di pellegrini alla Mecca.

Dopo la recente adozione di misure per potenziare il sistema dei servizi nei luoghi santi dell'Arabia Saudita, è stato implementato un nuovo sistema di visti. Un percorso in treno ad alta velocità tra La Mecca e Medina è uno di questi, così come l'uso della tecnologia per rendere l'Hajj più sicuro, come i servizi medici AI e le carte di trasporto intelligenti.

Presentazione di una domanda di visto Hajj e Umrah per l'Arabia Saudita unificata

Il visto saudita per Hajj e Umrah deve essere ottenuto utilizzando una procedura elettronica semplificata dai cittadini idonei. I viaggiatori devono, tuttavia, presentare domanda tramite un agente di viaggio certificato che abbia familiarità con la procedura del visto. L'agenzia di viaggi deve fornire un documento del Ministero dell'Hajj dell'Arabia Saudita che attesti che ha soddisfatto tutti gli standard per essere autorizzata a servire i pellegrini.

È fondamentale ricordare che i musulmani che vogliono fare il santo pellegrinaggio nella nazione possono farlo con l'aiuto del visto combinato Hajj e Umrah. I turisti possono ora utilizzare un modulo online diverso per richiedere un visto elettronico se desiderano recarsi in Arabia Saudita.

Prima dell'introduzione del visto turistico saudita nel settembre 2019, ai turisti stranieri era consentito recarsi nel regno solo per affari o per fare l'Umrah o l'Hajj. La situazione è cambiata con l'introduzione del visto turistico saudita. Solo nel 2019, più di 2 milioni di musulmani hanno viaggiato per Umrah e Hajj, e si prevede che questo numero aumenterà nel 2020 insieme all'aumento del numero di visitatori.

LEGGI DI PIÙ:
Scopri i passaggi successivi, dopo aver richiesto con successo il visto elettronico per l'Arabia Saudita. Scopri di più su Dopo aver richiesto il visto online per l'Arabia Saudita: passaggi successivi.


Controlla la tua idoneità per il visto saudita online e richiedi il visto saudita online 72 ore prima del volo. Cittadini britannici, Cittadini degli Stati Uniti, Cittadini australiani, cittadini francesi, Cittadini spagnoli, Cittadini olandesi ed i cittadini italiani può richiedere online il visto saudita online. Se hai bisogno di aiuto o hai bisogno di chiarimenti puoi contattare il ns Help desk per i visti sauditi per supporto e orientamento.